Olio di mandorle dolce ed amaro

Il mandorlo (Amygdalus communis) è originario del Medio Oriente. Divenne ampiamente usato in Nord Africa e Sud Europa ed è stato poi trasportato in varie altre parti del mondo compresa l’America. L’albero appartiene alla famiglia delle Rosacee ed alla sottofamiglia delle Pruniodee, o Drupacee; Ci sono due sottospecie di Mandorlo quello amaro (mandorlo amaro) o quello sativa (mandorlo dolce con endocarpo duro).

L’albero di mandorlo e’ abbastanza resistente,  e può raggiungere un’altezza di 8-10 m. Tipica del medio Oriente inquanto il mandorlo è dotato di una buona resistenza alla siccità. Olio di mandorle dolci è costituito da i semi secchi .

Le due varietà di mandorle:

Olio di Mandorla Amara

Fiore-Olio-di-mandorle-dolce

La prima varietà di Olio di mandorla deriva dall’albero che produce i fiori rosa, come vedete dall’immagine, che è la mandorla amara, questo è usato per fare oli amaretto e la cucina. Avvertenze: Le mandorle amare contengono glucosidi cianogenetici, che li rende velenosi. Più sono amare, più sono velenose. Ma, a piccole dosi non danneggiano e vengono largamente impiegate in preparazioni come gli amaretti, cui danno un gusto particolare e inconfondibile.

 

Olio di Mandorla Dolce

Fiore-Olio-di-mandorle-amaro

La varietà successivo è l’albero che produce i fiori bianchi che è la mandorla dolce, che vengono utilizzati per la preparazione di oli e sono la base delle creme per la pelle.

Your email address will not be published. Required fields are marked *